giovedì 11 agosto 2005

Volevo fare un post con una figata che mi è successa ieri.
Poi mi sono accorto che mi sono sognato tutto e non dovrei scofanarmi gli spaghetti in crosta, la peperonata, due piatti di trippa in umido, il polipo alla catalana, le costate ai ferri, il fritto misto e la frittatona di cipolle.
Annaffiati da rossi e bianchi a piacere.
E poi andare a dormire.
E dormire male e fare sogni strani e non ricordarmeli quando mi sveglio.
Ma non è stato quello.

E' stata la cotoletta di soia.
Lo spezzatino di seytan.

Maledetti vegani.
E vegetariani.

Miliardi di mosche non possono sbagliare: mangiate cadaveri!
...

Nessun commento:

Posta un commento