martedì 28 febbraio 2006

I casinò on line e i siti di scommesse sono assaltati da un coacervo d'imbecilli, daccordo.
Ma se uno vuole buttare nel cesso i propri soldi, alla fine, cazzi suoi.
Quello che non va bene, no no no, è che con la scusa di una legge sul gioco d'azzardo si blocchi l'accesso a questi siti.
Sottolineo, il GIOCO D'AZZARDO sarebbe vietato dalla legge. Non l'ACCESSO a qualunque sito, come invece avvenuto, in modo esattamente uguale a ciò che fanno Google e Yahoo in Cina con parole come Tibet, Falun Gong, ecc.
Siccome le censure stanno sul cazzo e in rete ci vuole poco a trovare soluzioni, specie quando le censure le fa un finanziere esperto de internette...
Ecco come aggirare i blocchi e accedere-ai vostri siti di scommesse preferiti.
E se vi giocate il mutuo di casa vostra, beh... cazzi vostri.

Nessun commento:

Posta un commento