venerdì 5 ottobre 2007

L'altro giorno mi suona il campanello e sulla porta di casa c'è Giovanni Rana che vuole farsi invitare a pranzo.
Ora.
Arrivi non invitato, mentre sto apparecchiando tavola in mutande.
Vuoi scroccare l'invito a pranzo e non ti presenti con una bottiglia di vino, un vassoio di pasticcini, un uìschino.
Ti presenti con due pacchetti dei tortellini che produci te.
Ma cazzo.
All'esselunga costano 1 euro e 99 a pacchetto. A te costeranno 5 centesimi plastica compresa.
E ti presenti con quelli.

Braccino corto, eh?

Nessun commento:

Posta un commento