lunedì 30 dicembre 2002

Il post di ieri ha apportato l'arrivo di 40 persone in luogo dei 10/20 affezionati lettori che capitano qui quotidianamente.
Mai avrei creduto che l'ampio posteriore di Corrado mietesse sì tanto successo. Sarà contento il rissoso irascibile ferramenta che attinge la sua forza da un chupito di rum cubano.
Rimango comunque colpito dal fatto che a colpire siano le sue atletiche e scolpite forme piuttosto che la profondità di pensiero e poliedricità dell'eloquio, ma del resto la fine del mondo è vicina e questi sono tutti segnali.

...

3 o 4 post fa ho parlato del tour dei Firehouse e, tra le altre cose ho parlato anche dei Disco Drive. Il giorno seguente ho ricevuto una mail da Pomini (il cui blog ho aggiunto ai links, tra l'altro) in cui mi faceva alcuni appunti sulle cose che avevo scritto. Il fatto è che aveva totalmente ragione, e ogniuno ha tutti i diritti di definirsi e definire il proprio gruppo come vuole. E sono daccordo con le cose che mi rinfaccia al 100%.
Il fatto è che le cose che ho scritto avevano il solo scopo di suscitare ilarità, scopo che alla bell'e meglio ho raggiunto dati i commenti che mi sono arrivati.

...

A proposito di link aggiunti, a lato trovate anche quello al blog di Materiala. Da mesi era linkato l'altro suo blog (Punto G), ma non mi ricordavo mai di aggiungere l'altro.
Oggi, quando ho deciso di aggiornare i link sono andato a vederlo e ho scoperto con orrore che ha modificato il template, passando dallo stupendo sfondo nero con immagine di Hopey e Maggie di Jaime Hernandez a uno sfondo verde catarro fosforescente con disegnino viola e bianco der cupolone. Il link l'ho aggiunto lo stesso anche se ritengo quello sfondo un ulteriore segnale dell'apocalisse imminente: Giulia, ti prego CAMBIALO.

...

A meno che succeda qualcosa che mi urga di scriverne quassopra il prossimo post dovrebbe essere targato 2003, sul giorno non mi sbilancio, ma ritengo di poter escludere il primo gennaio in cui sarò convalescente.

Nessun commento:

Posta un commento