mercoledì 25 ottobre 2017

Mork One AM window down in FS 1998


Lo stile del letterame firmato MorkOne, come già detto con altre pezze sue, lo riconosci.
Non sfugge questo window down.
La M (c'è anche una D?), la O, la K. Spettacolo quelle "R-r" appoggiate su una striscia d'azzurro che sale a onda (che "la grande Onda di Kanawaga" ci fa una pippa), a completare il MOrK.
Non starò qui a fare la maestrina per spiegare che "Alcuni succhiacazzi abbaiano troppo", in inglese, si scrve lievemente diverso, ma il Don Morkò mi è più a suo agio con le ligue germaniche che con l'idioma albionico.
Tutta sta vernice, infine, s'adagia sotto i 4 di una 464.
O meglio: la carrozza è un Vicinale Piano Ribassato, qui in "livrea navetta"
bianco greggio con fasce arancio e violetto (beh, sotto la vernice!), ma i writers le chiamavano 464 per i finestrini: 4 sul pianale alto, 6 su quello basso e altri 4 sul pianale alto dal lato opposto. Per i ferrovieri E464 era solo il locomotore utilizzato nei convogli regionali di carrozze piano ribassato.
Il tutto, naturalmente, per il gruppo sportivo Atletico Moscova!


(foto: Mork1)

Nessun commento:

Posta un commento