sabato 6 dicembre 2003

Faccio solo oggi il primo post di dicembre!
E ci scrivo pure poco, che ho da fare.
Ieri, oggi e domenica al Leoncavallo la prima edizione di Critical Wine, la fiera di vini, viticoltori, e cultura del vino in generale.
Gli assaggi gratuiti abbondano (dopo 17 assaggi di rossi diversi, però, tenevo ancora la macchina in strada!), la qualità è decisamente alta, l'ambiente rilassato e quasi non sembra di essere al solito Leoncavallo.
Per ora, in cima alla mia personale classifica metto il Primitivo, un rosso di Cosenza (almeno mi sembra di ricordare, che già ero al 15 assaggio) di cui fi risparmio le descrizioni da enologo, che di vini io non capisco un cazzo.
Deludente, almeno per me, il famoso Brunello di Montalcino, che sembrava un Tavernello che sa di tappo.
Lo stand calabrese con salumi, formaggi, salsine piccanti e altro merita lunga fermata, mentre le Cascine Preoccupate con il loro pane autoprodotto spaccano veramente, nonostante la mise freakabbestia.
Luigi Veronelli, autore della più importante guida ai vini e uno dei maggiori esperti mondiali dell'argomento, è un grande, e non aggiungo altro.
Oggi faccio un pò di acquisti, che devo rinpinguare la cantina.



Nessun commento:

Posta un commento