martedì 9 marzo 2004

CESARE BATTISTI (AGAIN)

CESARE BATTISTI (AGAIN)

Oggi ho troppo lavoro arretrato da finire per postare qualcosa sulle ultime sparate di Violante. Si, proprio quel "onorevole" parlamentare ex giudice, che qualche responsabilità dovrebbe avere (e sopratutto dovrebbe averla il suo ex compagno di merende in tribunale Caselli, ma anche politici, giornalisti, ecc.) su quello che è successo a Giuliano Naria. E a centinaia di sospettati torturati tra carceri normali e carceri speciali, i cui diritti, riconosciuti in tutti i paesi civili, venivano caplestati tra carcerazioni preventive, torture fisiche e psicologiche dagli anni 70 a oggi.
A leggere i giornali e le interviste di questi giorni, si assiste a una falsificazione e riscrittura della storia italiana recente che ha dell'incredibile. E i politici di sinistra, particolarmente i DS, si stanno dimostrando i degni eredi dell'ex PCI.
Fate un favore, leggetevi l'ultimo scritto di Wu Ming 1 su Wumingfoundation.com, giusto per sapre qualcosa sulla storia recente e attuale italiana.
Lo so che a molti dei lettori di questo blog non frega un cazzo di Battisti e degli ultimi 30 anni di storia italiana, ma a volte è necessario stapparsi il dito dal culo e cercare di capire quel che cazzo succede intorno.
Che oggi appendono per le palle Battisti, ma un domani potrebbe toccare a noi.
Che quello che è successo a Genova poco tempo fa non è niente, ma proprio niente, di nuovo.
Che per alcune cose scritte qui (ma anche per molto meno), negli anni 70 si finiva dentro per mesi, in attesa di processo.
Che con la scheda elettorale, alle prossime elezioni, mi ci netto le terga.

Nessun commento:

Posta un commento