lunedì 15 marzo 2004

INTERMEZZO 2

INTERMEZZO 2

Non ho ancora finito il prossimo post vero, per cui me la cavo con queste quattro righe.
Non scrivo niente dell'attentato in Spagna, che c'è poco da blaterare. Intanto Aznar ha fatto la fine del coglione che è con tutto il suo partito. Certo, il negoziante basco ucciso da uno sbirro spagnolo perché non voleva esporre il nastro nero rimane un trafiletto nelle pagine interne dei giornali, ma rimane la 201esima vittima dell'attentato. Non fa notizia, forse perché è un morto euskera.
Non parlo nemmeno di Bossi in ospedale, che non ne parla nessuno. Ha avuto la pessima idea di farsi venire un colpo quando a un'ora d'aereo saltavano in aria 10 treni... Se gli succedeva la settimana scorsa, si sarebbe parlato solo di lui su tutti i giornali, mentre adesso ne parla solo la Padania.
E a proposito di Padania (c'è la maiuscola solo perché intendo il giornale, l'insistente entità geografica omonima la si scrive in rigoroso minuscolo): sono una manica di mentecatti, ma sono gli unici che non srotolano km di lingua a ricordo di quella merda di Gianni Agnelli... leggete qua! Certo, non è un cazzo, ma sempre meglio dei pompini di Biagi.
Vabbè, ho finito.

Nessun commento:

Posta un commento