venerdì 9 maggio 2003

HIU9 - Happening Internazionale Underground - 9^ edizione

MALLEUS

Provenienti da Tortona, piccolo comune sulla direttrice Milano - Genova, i due ragazzi e una ragazza che stanno dietro al nome Malleus sono una realtà in formazione molto anomala nel panorama underground italiano.
Sono infatti i primi a proporsi con poster serigrafati per concerti, alla stessa maniera della poster art americana.
Data la loro passione per lo stoner e la psichedelia, generi suonati anche dal loro gruppo, gli Ufomammut, i soggetti di molti loro poster risentono dell'immaginario visuale tipico di questi generi, lisergico, ipercolorato e onirico.
Ultimamente hanno cominciato a proporsi a diversi locali per la realizzazione di poster per particolari serate o gruppi, producendone esemplari in tiratura limitata da vendere durante lo show.
Il motivo che ci ha convinto a inserirli nella programmazione, oltre all'indubbia qualità dei loro lavori (che rimane il motivo principale!) è il fatto che, diversamente da molti altri artisti, si sono subito proposti in modo attivo, cercando di collaborare fattivamente e realizzando un poster serigrafato dell'HIU appositamente per questa edizione.

Questa è la loro presentazione, tratta dal sito dell'HIU:
Malleus è un collettivo artistico italiano che opera nell'underground, dedito alla creazione di poster-art con sviluppi in tutte le possibilità offerte dalle arti visive.
Nato alla fine del 1999 dall'amicizia di due ragazzi (Poia e Urlo), Malleus si è sviluppato in tre anni diffondendo la propria arte a livello mondiale. Il collettivo è in continua espansione, sempre in crescita e perennemente influenzato da diverse menti.
Inizialmente illustratori devoti allo stile degli anni Settanta, i malleusdelici stregoni si sono spostati verso differenti territori: Video-art, Web design, Poster-art, Pittura e altri innumerevoli progetti continuano a crescere.

Nessun commento:

Posta un commento