mercoledì 25 giugno 2003

Sto battendo la fiacca: sono ormai 2 settimane che i Wendico mi hanno dato il cd da recensire e non l'ho ancora fatto. A loro dico: pazientate!.
Il lungo post Per le strade di Lambrooklyn è tuttora in preparazione. E' più lungo del previsto e necessita di qualche limatura ancora. Inoltre, ci sono alcuni episodi la cui meccanica devo chiarire con la "Minaccia Rossa" di Viale Monza.
Ci vorra' quindi, lavoro permettendo, ancora qualche giorno.
Sarò veramente contento quando Blogger mi lascera' usare le vocali accentate, mettere l'apostrofo di fianco alle lettere e' una cacatura di cazzo.

Comunicazioni personali: complimenti a Luca per il suo 28 all'esame (de che?), anche se si sa' a chi va il merito; Auguri a Mayo che lascia il mondo dei ventenni ed entra nel dorato mondo dei vecchi scoreggioni.
Ma forse queste ultime righe sono troppo diaristiche.
Non bisogna starsi a guardare troppo l'ombelico, il blog non è un diario da adolescenti, questa è una blogzine di punk, anarchia e rivoluzione.
E' che ho perso il treno per l'assalto al cuore dello stato. Ora sto in stazione e faccio ciao con la manina.

Nessun commento:

Posta un commento