giovedì 31 luglio 2003

Ultimo post di luglio!
Luglio è stato il mese in cui ho scritto di più su questo blog, una lunga serie di post lunghi e fottutamente autoreferenziali.
Ad agosto sarò in vacanza per una decina di giorni in luoghi probabilmente privi di internet point, per cui non aspettatevi di vedere il blog aggiornato tutti i giorni. Posterò quando posso e quando ne avrò voglia. E se avrò qualcosa da dire.
Per chi aspetta il secondo episodio di Per le strade di Lambrooklyn, ribadisco indicativamente qualche giorno di settembre, per ora ho in mente le linee generali della storia, qualche episodio sugoso e poco più. Comincerò a scrivere quando mi tirerà il culo e quando avrò un pc a disposizione, essendo contrario alla scrittura analogica.
Per intanto i ringraziamenti prima della pausa: a tutti quelli che hanno letto e apprezzato questo blog, a tutti i blog e siti che mi hanno linkato, a quelli che ho linkato io per quello che mi hanno dato da leggere, a tutti quelli che mi hanno scritto per complimenti e insulti, via mail, via guestbook, via messageboards, ecc., a chi è stato raccontato nelle mie storie, in particolare Cyco Miko, per non avermi scatenato contro il garante della privacy, a quei (pochi) gruppi e singoli che hanno mandato materiale da recensire (cd, 'zines, ecc.) grazie per la fiducia, a volte mal ripagata, come nel caso dei Wendigo a cui non ho fatto ancora la recensione del cd (la faccio ora: grandi, mega, intensi, duri, rocciosi, grezzi e tecnici, voce urlata de paura. Sembrerebbero, a sentirli, un gruppo di teppisti violenti tipo Agnostic Front o Suicidal, invece hanno tutti la faccia da bravi ragazzi. Appropriatevi del cd senza indugio alcuno, se lo trovate!).
Un grazie particolare alla saccente maestrina che mi ha scritto dandomi i voti a ogni post come se fossero i temi del liceo. Devo dire di aver avuto dei buoni voti, tenendo conto che al liceo mi beccavo, inesorabilmente, 4 e mezzo in italiano.
Vi voglio bene a tutti. Ora, commosso, disconnetto e mi uploado alla vita reale.

Nessun commento:

Posta un commento