DonkeyShot CKC "Don Chisciotte", Indelebile, Rimini 1994


 Shot, tra i CKC, è sempre stato quello che inseriva più puppets nei pezzi. Se gli altri, al massimo, mettevano qualche lizard di Bodé, lui aggiungeva qualche personaggio surreale e comunque diverso dal classico puppet b-boy che tutti i writers cacciano prima o poi.
Questa murata, parte della jam Indelebile94 a Rimini, posta sulla parte finale tonda dell'edificio dove avevano dipinto alcuni degli ospiti, soffre del problema di cui soffrivano i pezzi adiacenti, quello di Lemon TKA e quelli di Flycat e Solow PWD: Delle pezze fatte su un edificio cilindrico, con alberi subito davanti, sono fottutamente impossibili da fotografare.
Boh, magari con attrezzatura fotografica specifica e software di cui non dispongo, ma con quelle fatte all'epoca (da Spice VDS in questo caso), qualche "lieve" difetto d'incollaggio si può notare.
Ma vabbé, quello che fece Shot si capisce lo stesso!
Penso che l'assonanza tra "Donkey Shot" (come ha firmato sempre i suoi pezzi) e "Don Chisciotte" (il personaggio dell'omonimo libro, che combatteva i mulini a vento) non sia sfuggita ai meno analfabeti tra voi.
Il perché, ve lo dico subito, non lo so.
Magari, se qualcuno mi gira la spiega, l'aggiungo qui e chiariamo la cosa. Perché, non so voi, ma me lo sono sempre chiesto, ma a lui o a chi lo conosce non l'ho mai chiesto.
Comunque, nella murata c'è tutto del romanzo di Cervantes: Don Chisciotte a cavallo di Ronzinante, con la lancia pronta a difendere i deboli dai forti, i mulini a vento, Sancho Panza in sella al ciucco, l'aria rovente della Mancia.
Che non c'erano nel romanzo sono il DON(ky) semiwild in in verdi viola e rosa, oltre alle dediche ai soci della crew, agli ADM, Sharp e tutti gli altri.
Menzione speciale per l'Aspro Power!
Aggiungo anche un particolare del making of, quello di Sancho Panza, cui spunta di fianco lo spigolo della pezza di Sky4.

(foto della murata intera: Spice VDS)
(foto del making of: Slog)

foto: Slog
AGGIORNAMENTO: Angelo mi fornisce un ottimo making of: il tracciamento iniziale!
Eccolo qui, con Shot in piedi su una piattaforma in elevazione assolutamente sicura dal punto di vista della normativa sui luoghi di lavoro.

Foto: Angelo