Eron TCS @ Indelebile 94, K-Rimini

Eron TCS
L'indelebile si chiamava indelebile, ma se non erano prprio indelebili, bisogna dire che le pezzate fatte nel 1994, all'aperto, alla portata di tutti, sono durate e stanno durando tuttora da un quarto di secolo quasi.
Qui siamo appena girato l'angolo sul capannone dove stavano dipingendo tutti gli ospiti.
Su questo lato dell'edificio c'era solo questo TCS e un'altra cosa a lettere sofficione, di cui spunta una parte, con la tag di Eron.
Non so perché non sia stata pezzata all'epoca, forse nel 1994 c'era qualcosa davanti, o i muschi e licheni che coprono parte della parete facevano intuire scarse possibilità di durata della pezza sul muro, ma resta il fatto che il TCS, seppure un po' scolorito dagli anni, ti ricorda che lettere spigolose goccioloni e nuvoletta di sfondo fan sempre la loro porca figura sul muro.
Beh, poi confessate tutti che, vedendo la morchia muffosa sul muro e sapendo che ha dipinto Eron, vi state chiedendo dove sono i personaggi mimetizzati nelle macchie d'intonaco e nei fumi sui muri che fa ora.
Era il 94, zio. La muffa era solo muffa e le lettere, lettere!

(foto: Marcello)