SPA+CKC Via Libia BO 1998, Parte 1: Sky4


E quindi alcuni CKC erano stati ospitati nel 1998 da alcuni SPA, non certo per la prima volta, su questa parete del ponte di Via Libia. Parete che da su un pezzo di strada praticamente pedonale, di fronte al parco Benjamin Moloise.
Non so se ci fosse stata un'occasione particolare per questa murata, che comprendeva, da sx a dx come ve li posterò: Sky4 PWD CKC, Puppet di Shot CKC, pezze di Rusty SPA, Shot CKC, Dra CKC, Ciufs SPA.
Questo ponte ha più vernice che cemento armato, quindi dei vari strati, precedenti e seguenti, ce ne sarà da parlare.
Di alcuni si è già parlato, ad esempio in un vecchio post di Pezzate del 2010 riferito a una murata Sky4-Rusty-Guz-Shad-Pongo.
Ma cominciamo da qui.
E con qui intendo 1998.
La pezza di Sky4 appartiene al periodo della "fisarmonica": per un po' di tempo il Gianni si è cimentato in questi 3D allucinanti, appunto a fisarmonica, che scalettavano tutto il bordo delle lettere.
Non bastandogli le difficoltà di incastri, tagli, loop, frecce, sovrapposizioni e incroci, Sky s'invento questo 3D in cui, non solo aggiungeva una doppia riga a seguire e sottolineare la scalettatura, ma invertiva i settori chiari/scuri (luce/ombra) a ogni "settore" di lettera, per cui ogni pezzo sembrava illuminato da un punto luce diverso e opposto. A questo si aggiungeva l'assenza di un punto di fuga prospettico unico che seguisse la regola prospettica, optando per una prospettiva casuale che accomodasse solo il suo gusto, aumentando la sensazione straniante.
Vabbé, ok, ho delirato con le cagate da critico del cazzo.
Però 'ste fisarmoniche in acido mi piacevano perché se le guardavi abbastanza a lungo, specie se fumato, dovevi portarti il sacchetto antisgollo degli aerei.
Per il resto, inline e outline, con overline che va a chiudere il 3D e a staccare tutto dallo sfondo blu dipinto di blu ma non da Blu se no sarebbe grigio.
Dediche a Bang, Phato e Rae.
E il CKC sulla sinistra? Sarà suo? Boh.

(foto: Texas)